LE CARATTERISTICHE CHIMICHE DEL TESTOSTERONE ENANTATO

LE CARATTERISTICHE CHIMICHE DEL TESTOSTERONE ENANTATO

Il Testosterone Enantato è semplicemente Testosterone con l’estere Enantato legato alla struttura chimica del Testosterone. Una volta che il test E entra nel flusso sanguigno, gli enzimi lavorano per rompere il legame tra l’estere e l’ormone, il che richiede una quantità variabile di tempo. Il risultato finale è che l’estere viene rimosso dall’ormone dagli enzimi e ciò che rimane è Testosterone puro che è libero di fare il suo lavoro nel corpo.

Il Testosterone è semplicemente l’enantato legato all’estere che è legato alla struttura chimica del Testosterone. ‘Enantato’ è principalmente acido enantico, ma quando combinato con Testosterone, è definito in chimica come un legame estere. L’acido enantico è assortito con il gruppo idrossilico 17-beta sulla struttura del Testosterone. Questi steroidi anabolizzanti esterificati sono più liposolubili e hanno un rilascio lento dal sito di iniezione. Il motivo principale della sua emivita aumentata e del tasso di rilascio lento è perché una volta che il Testosterone Enantato si infonde nel flusso sanguigno, gli enzimi diventano attivi per rompere l’amalgama tra estere e ormone, che richiede diverse quantità di tempo. Di conseguenza, l’estere viene rimosso dall’ormone dagli enzimi e ciò che rimane è puro Testosterone che può funzionare liberamente nel corpo.

Il Testosterone, senza essere combinato con l’estere, ha un’emivita di 2-4 ore. Non appena l’estere viene amalgamato con il Testosterone, rendendolo così Testosterone Enantato, l’emivita dello stesso viene estesa a 10 giorni, il che avvia un rilascio e un’attività dell’ormone più lenti.

MECCANISMO DI AZIONE

Il Testosterone endogeno aiuta ad accelerare la maturazione sessuale in tutte le fasi dello sviluppo della vita. È preparato dal colesterolo sinteticamente. Lo sviluppo di androgeni nel maschio inizia nel feto che è cruciale durante la pubertà e perennemente svolge un ruolo importante nella vita di un maschio adulto. Le donne producono anche piccole quantità di Testosterone nelle ovaie. Gli androgeni che secernono dalla corteccia surrenale sono insufficienti per mantenere la sessualità maschile.

LEGGERE  AVVERTENZE CORRELATE A TESTOSTERONE ENANTATO

L’aumento delle concentrazioni plasmatiche di androgeni sottomette l’ormone rilasciante la gonadotropina (riducendo il Testosterone endogeno), l’ormone luteinizzante e l’ormone follicolo-stimolante attraverso un meccanismo di feedback negativo. Il Testosterone è anche responsabile della formazione di eritropoietina, dell’equilibrio del calcio e della glicemia. Gli androgeni entrano rapidamente nelle cellule dei problemi bersaglio perché hanno un’elevata solubilità lipidica. Il Testosterone subisce una conversione enzimatica in 5-alfa-diidroTestosterone all’interno delle cellule e forma un complesso vagamente legato con i recettori cistolici. Questo complesso di recettori steroidei determina la trascrizione e i cambiamenti cellulari nel nucleo da cui deriva l’azione degli androgeni.

Gli androgeni endogeni stimolano l’RNA polimerasi che aumenta la produzione di proteine. Queste proteine lavorano allo sviluppo della sessualità maschile, aumentano la crescita e aiutano la prostata, la vescicola seminale, il pene e lo scroto a maturare. Gli androgeni causano un improvviso scatto di sviluppo muscolare durante la pubertà maschile e ridistribuiscono il grasso corporeo. Di conseguenza, si verificano alcuni cambiamenti evidenti nei corpi maschili, incluso lo sviluppo delle corde vocali, in tal modo ispessendo la voce. La pubertà si completa con lo sviluppo della barba e la crescita dei peli del corpo. Gli androgeni supervisionano anche la fusione delle epifisi e l’interruzione della crescita. Aiuta inoltre a mantenere la spermatogenesi. Per la normale crescita e sviluppo maschile è necessario l’uso di androgeni esogeni quando gli androgeni endogeni non sono disponibili.